Dal Blog

17/09/2018

Yep! Comics e l'editoria in ...

  Oggi Parliamo con Lucio Staiano e Gianluca ...
27/07/2018

Uno Sguardo al futuro

Giunti al termine dell’analisi in dettaglio dei ...
23/07/2018

I fumetti in Brasile

  Marcelo Quintanilha, Felipe Nunes, Marcelo ...
19/07/2018

Nasce Closure, studio ...

Closure presto farà ufficialmente il suo debutto ...
16/07/2018

Il grillo parlante

 Intervista non seria all'autore di Gattini ...

Forbidden Planet

02 Luglio 2018 di  Redazione

  1. Quando è nata la tua fumetteria?

Giugno 1999

  1. Cosa hai dovuto fare per realizzare la tua idea di aprire una fumetteria?

Prendere un prestito…

  1. Perché hai scelto di aprire una fumetteria?

Bella domanda!! Quando sei giovane e inesperto lo fai per passione, sfida e tanta voglia di fare, poi cresci e tutto cambia purtroppo…

  1. Qual è il tuo prossimo obiettivo che vuoi realizzare con la fumetteria?

Per ora mi basta riuscire a far quadrare i conti…  

  1. Cosa pensi del mercato fumettistico?

Che come tutto in Italia è “anomalo” c’è un enorme conflitto d’interessi perché non c’è regolamentazione, siamo arrivati al paradosso ormai! L’editore è diventato il primo concorrente delle fumetterie! Questo dice tutto…

  1. Quale potrebbe essere, secondo te, un modo per ampliare il mercato fumettistico?

Rigiro la domanda che bisogno c’è di ampliare ancora il mercato fumettisco? Per me ormai è arrivato alla saturazione, troppe uscite, qualità poca ma soprattutto pochi soldi!!!

  1. Come sarà il mercato fumettistico tra 5 anni?

Spero ancora in piedi e non imploso o in mano ad Amazon!

  1. Cosa devono fare, secondo te, le fumetterie per restare e crescere sul mercato?

RESTISTERE! RESISTERE! RESISTERE!

  1. In futuro più prodotti o più servizi?

Ovviamente più servizi!!

  1. Qual è la mentalità vincente per avere una fumetteria di successo?

Più che mentalità ci vuole taaanta pazienza, voglia di fare e saper sfruttare ogni opportunità che il mercato offre.

  1. Cosa ne pensi del digitale?

Che non sostituirà ancora per molto tempo il cartaceo ma senza ombra di dubbio sarà il futuro dell’editoria “fast and furious” mentre per la “slow” ci saranno sempre più edizioni deluxe a tirature basse per pochi appassionati questo è il mio pensiero.

  1. Quali strumenti utilizzi per restare aggiornato?

Tutti i canali social, che ormai fanno le veci della pubblicità, ma uso ancora i vecchi cataloghi, anteprima, mega manicomx prewiew

  1. Come può un piccolo editore farsi notare dalle fumetterie?

Di sicuro non affidandosi ai distributori canonici ma andando a fare il porta a porta, promuovendo incontri e dando pieno sostegno alle fumetterie che ci sono tutto l’anno senza sperare solo nella Lucca di turno.

 

 

 

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.