-->

Pubblica con noi


Vuoi proporti come autore di fumetti? Leggi molto attentamente le nostre linee guida!

Cosa proporre

Per giudicare un progetto è strettamente necessario presentare:

  • Una presentazione del progetto
    Inedito o ispirato? Biografia, storia reale o storia inventata? Che intenti ha? Morali, civili, sociali, puro diletto? Quale sarebbe il suo pubblico? Perché si sente l’esigenza di raccontare questa storia? Queste e tutto quello che viene in mente per meglio inquadrare il progetto da un punto di vista editoriale è gradito (per non dire necessario).
  • Una presentazione degli autori
    Non è necessario avere un curriculum da professionisti di lunga data ma una presentazione di sé, anche breve, è sempre un biglietto da visita e per noi è fondamentale sapere con chi parliamo.
  • Una presentazione della storia
    Ogni buona storia deve poter essere raccontata in massimo 15/20 righe per attirare l’attenzione ed è quella che chiamiamo “sinossi” che è fondamentale per essere valutati. Immaginate di raccontare un film che avete visto a un amico per convincerlo ad andare a vederlo al cinema: quella è la sinossi.
  • Abstract e soggetto.
    Per abstract intendiamo una frase di non più di 25/30 parole che di solito serve a creare l’aspettativa, una sorta di “trailer”. Esempio: “uno studente morso da un ragno radioattivo acquisisce forza e sensi di ragno… non capirà subito come usarli, poi ne accetta le tremende responsabilità prendendo una importante decisione.
    Il soggetto è il racconto dell’intreccio: la storia esattamente nell’ordine in cui si mostrerà nelle tavole del fumetto. Il soggetto (per quanto sarà lungo il fumetto) non deve comunque essere oltre le due pagine.
  • Almeno 5 tavole finite e continuative
    Per finite intendiamo esattamente come pensate che debbano essere stampate: quindi colorate se il fumetto è a colori e letterate (in modo che possiamo leggerle). ATTENZIONE: non saranno considerate tavole che non siano inquadrate all'interno di un progetto!

Come proporre

Per presentare il progetto è assolutamente necessario depositarlo dentro una cartella Dropbox o Drive e inviare a noi soltanto il link a questa cartella a questo indirizzo:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Assolutamente vietati sono ogni forma di allegati (che vengono cestinati) e Wetransfer.

Attenzione!

Data l’alta mole di progetti che arrivano quotidianamente NON possiamo garantire tempi di risposta veloci e soprattutto non garantiamo risposta nel caso in cui il progetto non sia ritenuto pubblicabile. Facciamo il possibile per rispondere a tutti ma non sempre ci riusciamo. È nostro interesse contattare gli autori dei progetti che riteniamo interessanti ma vi chiediamo di avere pazienza. Grazie.

Suggerimenti

I consigli che seguono non sono strettamente necessari ma sono caldamente consigliati per ottenere qualche “credito” in più nell’analisi del tuo lavoro:

  • Se non lo conosci già, guarda il nostro catalogo e le nostre pubblicazioni. Fatti un’idea di quale collana potrebbe meglio ospitare il tuo lavoro.
  • Presenta lavori autoconclusivi. Anche se non escludiamo a priori niente, non presentarti al primo colloquio di lavoro con la serie definitiva. Un singolo volume è più che sufficiente per capire il tuo valore.
  • Presenta progetti quanto più completi. Se ritieni che 5 tavole non siano sufficienti per capire il valore del tuo lavoro, vuol dire che sicuramente non ci riusciremo… quindi mandacene quante ne ritieni necessarie (non meno di 5, comunque)
  • Se i protagonisti della storia hanno un peso “specifico” nella storia (se è importante la loro fisionomia, il loro “carattere”, il loro look etc) allora è molto gradito anche uno “studio dei personaggi“. Stesso discorso vale per luoghi e oggetti particolari.