il mio nome è rm -rf * 

Autore: nemthen
15 maggio

 

chi non ha paura di rm -rf * ????

oggi qualcuno ha cancellato tutti gli input file del gruppo, non si sa bene come sia successo! non sono stata io ma durante la “caccia al colpevole” ero molto a disagio, come ogni volta che esco da un negozio e ho paura che suoni l’allarme anche se non ho rubato nulla!!! ho la sindrome di colpevolezza innata, non so che farci :-S

 

 

I can resist everything… 

Autore: nemthen
14 maggio

…except temptation

ops, I did it again. mi sparai tutta la prima stagione di Game Of Thrones in ~24 ore. ora ieri ho iniziato The Vampire Diaries, pensando fosse una min***ata come twilight. e invece m’ha preso. e ho fatto la notte in bianco. e sono alla 15^ puntata in ~30 ore.

e non ho sonno, ma questo non è un problema, Morfeo mi calerà la sua mannaia tra qualche ora in ufficio.

ovviamente preferisco il fratello cattivo. quello buono assomiglia troppo al debosciato di twilight! ho provato a ritrarlo direttamente con la tavoletta. considerando che non ho dormito il risultato non mi dispiace

siga siga 

Autore: nemthen
7 maggio

 

 

siga siga in greco significa “piano piano”, ed è il senso di Creta, dove abbiamo passato il weekend lungo del 1 maggio incontrando personaggi che ci hanno innamorati di quest’isola. ne ho ritratto qualcuno andando a memoria, ma mentre finivo la tavola mi sono accorta di averne tralasciati alcuni di molto importanti, come il signore del negozio di articoli per fax e computer di Ierapetra che nell’87  ha capito che il futuro stava nell’informatica e da solo ha imparato a programmare in dos su libri in inglese (imparando così anche l’inglese) “perchè tradotti in greco si capiva peggio”, e ci ha fatto stampare le carte d’imbarco dato che non si vedeva l’ombra di un internet cafè, aprendo google chrome dicendo “questo è meglio di explorer”. mi sembrava la versione greca di mio padre. saremmo stati ore lì a farci raccontare la sua storia, in quel negozietto dove ancora i computer, i fax, i battitori di cassa venivano aperti e riparati.

 

la grecia è un paese magnifico fatto di persone magnifiche, e mi ricorda tanto l’italia, con i suoi difetti ma la sua incredibile forza fatta di persone “vere”… non è un caso che sia la culla della civiltà…

 

forza hellas

you know nothing, Jon Snow! 

Autore: nemthen
6 maggio

tentativo di fare pace con la tavoletta grafica — failed! ma vabbeh sono anche le 2 di notte! quindi questo è il risultato

questo è come mi sono raffigurata Ygritte, anche se la descrizione letterale nel libro è un po’ diversa… in realtà ora che ci penso, raramente la mia immaginazione segue le direttive delle descrizioni dei personaggi, prendendone solo “spunto”…! spero che Martins non me ne voglia ;)