Alieno o sbronza? 

Autore: Stella Doppia
23 agosto

Ho incontrato questo tipo ieri sera, proprio all’uscita dalla birreria; subito ho preso carta e matita e l’ho immortalato. Beh, forse avevo bevuto qualche birra di troppo perché qualcuno mi ha visto mentre disegnavo e dice che avevo di fronte solo un cartello stradale!

Un pianeta per bipedi intelligenti 

Autore: Stella Doppia
26 luglio

Ho letto questo romanzo quasi tutto d’un fiato: le parole scorrono come l’acqua e la storia è lineare e avvincente. Se devo inquadrarlo in un genere direi che è un mix di Thriller e Fantapolitica.

Danio Giudici è un giovane giornalista italiano che si è trasferito negli Stati Uniti e lavora per un giornale di Madison, nel Wisconsin; la vicenda si svolge nel 2050, quindi in un prossimo futuro e infatti troviamo alcune lievi differenze nella società che a pensarci bene potrebbero concretizzarsi: per esempio, i nomi dei partiti sono stati cambiati, per ingraziarsi gli elettori e ottenere il loro voto. Sono state introdotte leggi ingiuste che però sono diventate parte della Costituzione Americana e nessuno osa metterle in discussione.

In questo scenario, Danio si concentra su un tema più importante che va oltre i confini americani: il mondo sta cambiando in peggio per colpa dell’uomo, l’effetto serra dilaga e scioglie i ghiacciai, l’inquinamento ha raggiunto soglie insopportabili, eppure tutti i governi della Terra sono uniti nel minimizzare il problema.

Siamo prossimi alle elezioni per scegliere il nuovo presidente degli Stati Uniti e Danio osserva disilluso due partiti che si sfidano e che sembrano non avere differenze. Pensa alla sua Italia e sa che anche laggiù la situazione è simile se non peggiore. Conosce una ragazza che riaccenderà in lui la speranza e incontrerà un uomo fuori dal comune: un uomo che sembra arrivare da un altro pianeta, un uomo che cerca di salvare la nostra vecchia Terra!

La storia si arroventa appena vengono toccati i poteri forti, entrano in gioco pericolosi killer e la vita dei protagonisti è costantemente appesa a un filo. A questo punto mi è sembrato di essere in un film: affrontare l’inquinamento globale osservandolo dall’esterno nel suo insieme e poi cercare di correggere il problema, mettendo in campo azioni concrete, fa sì che il successivo problema che devi risolvere sia difenderti dal sicario che ti aspetta in fondo al corridoio.

Consiglio la lettura a tutti!

Un pianeta per bipedi intelligenti – Guido de Eccher

Ritorno al Fumetto! 

Autore: Stella Doppia
20 giugno
Il volume 8 di Schegge dallo spazio è l’ultimo della serie; finalmente ho concluso la
pubblicazione dei miei 24 racconti di fantascienza. Mi sono tolto un
bel peso dallo stomaco, visto che stazionavano nel PC dal 2009
insieme alle relative 8 copertine. A proposito: ho realizzato le
copertine con carta e matita e in seguito le ho scansionate e
colorate digitalmente con la tavoletta grafica.



Credo che si debba
scrivere solo quando se ne ha voglia e il mio entusiasmo per la
scrittura, in questo momento, è sceso paurosamente… per questo
motivo, a parte un paio di cose già pronte che non so quale strada
prenderanno, mi sono imposto di smettere! Perché scrivere nuoce
gravemente alla salute.



È dura perdere il vizio
e forse in futuro ripiomberò nel baratro ma intanto, per
disintossicarmi, c’è una sola medicina: il fumetto. Inizio oggi un
progetto a quattro mani con l’amico scrittore Diego Bortolozzo, per
realizzare un fumetto da un suo racconto. Mi occuperò della
sceneggiatura, disegnerò le tavole a matita su carta e poi passerò
al digitale per le chine e il colore. Tutto questo dopo le ferie
estive, col fresco e soprattutto con calma, perché se disegni e non
sei un professionista ti devi divertire.



Vorrei segnalare (ma
forse lo sapete già tutti) che Ultimabooks e il Fatto ebookstore
rilasciano le anteprime, in modo da farsi un’idea del racconto prima
di decidere se comprarlo oppure no.

Buone vacanze estive a tutti!