EEEEEEE lo show finisce qua! E’ il tipico finale che o affascina o fa venir voglia di lapidare l’autore, ma sappiate che non l’ho fatto finire così perchè sono a corto di idee, l’intento è di dare un messaggio ben preciso…

Bene, e ora che avete capito che sono un filosofo intellettuale del parapappero, vi torno a far notare che la…oh mio Dio…ma non ci posso…valà! La prossima è la numero cento! ma allora anch’io ci sono riuscito! Trallallero!!!

Ciaug!

Che in effetti anch’io ho un profilo di netlog, che oramai ha le ragnatele, e dovrei eliminarlo senza pensarci visto che quando spuntano mail del tipo ” fra 26,3 giorni sarà il compleanno di <Lovettina ke la da a 5€ 3msc> mandale degli auguri” mi girano le palle a tal punto che ci potrei montare la chiara d’uovo…

Oibò, manco me n’accorgevo! Fra 4 strippe si conquista la vetta 100 (e non so se arrivarci dopo più di un anno sia più emozionante o degradante) a questo punto dovrei iniziare come tutti a fare quel che ho fatto oggi, migliorare la grafica! Non prometto quasi niente, ma è possibile che fra un pò inizierò a fare strip a colori, o meglio riinizierò, ma più regolarmente e meglio, ora che non mi devo più accontentare di microsoft paint.

Ciauz

Uscha! Ero dimentico delle festività! Auguri retroattivi di buona pasqua a tutti!!!

Terribile la sensazione che si prova quando ti accorgi nel momento istesso in cui pubblichi che hai commesso un errore nella battitura della striscia ( le ò minuscole, doh!) e magari non solo quelli…

A proposito (in realtà non centra un) se vi chiedete perchè in tutta la durata del varco temporale fra questa  e la precedente strip non ho pubblicato, il motivo è che…beh…mmm…Addio babbei!!! _a questo punto lancio una pallina fumogena per terra liberando un’enorme nube fra il disappunto generale e le mie risa malefiche, poi il fumo si dirada, e io mi trovo ancora lì) AHAHAHAaa……. Ok ve lo dico: il motivo è che ADDIO BABBEI!!!! (e questa volta al diradarsi del fumo di me non c’è più traccia, MAGICABURZULO!!!)

Ciauz

Uomo Superman 93: si mette male 

Autore: mack
23 febbraio

Peripezie su peripezie gente, peripezie su peripezie!

Angolo cinema: Ho di recente (3 giorni fa) un film che a mio riguardo è davvero qualcosa di geniale, il cui titolo oggi ci ricorda solo la trasmissione mediaset: Le Iene, del grande Quentin Tarantino, che oltre ad essere un film superbamente realizzato e scritto, è un film che ha davvero “le palle”. Non solo per il contenuto, ma anche per il lato filosofico del regista, della sua contrarietà alla società ingenua e violenta dei giorni nostri.

Ma beccatevi un assaggio, capirete…